Extrasistole vs Orange Face

 

DON’T USE OUR SONG

Mentre impazzano le nomine controverse del nuovo Presidente eletto degli Stati Uniti, noi abbiamo voluto fare un piccolo approfondimento sugli artisti ai quali proprio non è andato giù che Trump usasse la loro musica nei comizi di campagna elettorale.

Gli artisti sono tanti, e tanti ne abbiamo esclusi per vincoli di tempo di trasmissione.

Ma intanto questa è la scaletta:

Vota Antonio La Trippa
Arcadia – Election day
Green Day – American idiot
Neil Young – Rockin’ in the free world
R.E.M. – It’s the end of the world as we know it (and I feel fine)
The Rolling Stones – You can’t always get what you want
House Of Pain – Jump around
Pink Floyd – Another break in the wall
Pearl Jam – Wishlist
Twisted Sister – We’re not gonna take it
The Beatles – Here comes the sun
Dropkick Murphys – I’m shipping up to Boston
Talking Heads – Road to nowhere