LIBRO SU LIBRO N° 20

Intervista a Lucetta Frisa e Marco Ercolani

Musiche di Chet Baker, Billie Holiday, Miles Davis, Lee Konitz, Lester Young

Lucetta Frisa, poeta e traduttrice, è nata e risiede a Genova. Tra i suoi libri di poesia: La follia dei morti (Campanotto, 1993) Notte alta (Book, 1997) L’altra (Manni, 2001) la silloge Disarmare la tristezza (Dialogolibri, 2003) Siamo appena figure (GED, 2003) e Se fossimo immortali (Joker,2006). Oltre a Emily Dickinson e Henri Michaux, ha tradotto Artaud e Paule e L’Ombra del doppio di Bernard Noël. Suoi testi in rivista e in diverse antologie, tra cui Il pensiero dominante (a cura di Franco Loi e Davide Rondoni, Garzanti, 2001), Trent’anni di Novecento di Alberto Bertoni (Book, 2005) Altramarea (Campanotto, 2006), La poesia erotica contemporanea (Atì 2006) e Voci di Liguria (a cura di Roberto Bertoni e Roberto Bugliani, (Manni, 2007). Con i suoi racconti per ragazzi collabora al quotidiano Avvenire. Insieme a Marco Ercolani ha scritto l’epistolario fantastico Nodi del cuore (Greco & Greco, 2000) e Anime strane (ibidem, 2006) e cura la collana I libri dell’Arca, per le edizioni Joker. E’ tradotta in francese, inglese e rumeno. E’ collaboratrice di La clessidra e La mosca di Milano. Tra i riconoscimenti: il Lerici-Pea (2005) e Angeli nel cielo del Cilento (2007) entrambi per l’Inedito… eccetera eccetera….

Lucetta-Frisa
Lucetta-Frisa

Marco Ercolani nasce a Genova nel 1954.
Tra le sue ossessioni: i racconti apocrifi, le vite immaginarie, la poesia contemporanea e il nodo arte/follia.
È stato redattore di “Fanes”, rivista di cultura psicoanalitica, e di “Arca. Quaderni di scrittura”.
Tra i libri pubblicati: Col favore delle tenebre (Coliseum, 1987), Praga (Ripostes, 1990), Visioni della natura (Corpo 10, 1990), Taccuini di Blok (Ripostes, 1992), Vite dettate (Liber, 1994), Lezioni di eresia (Graphos,1996), Il mese dopo l’ultimo (Graphos, 1999) Carte false (Hestia, 1999), Il demone accanto (L’Obliquo, 2002), Taala (Greco & Greco, 2004), Il tempo di Perseo (Joker, 2004), Discorso contro la morte (ivi, 2008) e A schermo nero (QuiEdit, 2010).
È autore di Fuoricanto (Campanotto, 2000) e Vertigine e misura (La Vita Felice, 2008), due volumi critici sulla poesia contemporanea, e di un saggio sul nodo arte/follia, L’opera non perfetta (Nicomp, 2010).
Cura il libro collettivo Tra follia e salute: l’arte come evento (Graphos, 2002).
In coppia con Lucetta Frisa, scrive L’atelier e altri racconti (Pirella, Nodi del cuore 1987), (Greco & Greco, 2000), Anime strane (ivi, 2006), e Sento le voci (La Vita Felice, 2009). Sempre con Lucetta Frisa cura, per le edizioni Joker, la collana “I libri dell’Arca”…. eccetera eccetera….

Grazie Amici!

Buon ascolto!