8/11 RIPRENDONO I GIOVEDI OFF ALLA CLAQUE: HONEYBIRD & THE BIRDIES LIVE

Ogni due settimane disorderdrama.org porta grandi nomi alla Claque. Non mancate! La crema della musica underground fa tappa a Genova nella splendida cornice della terza sala del Teatro Della Tosse. Un ambiente speciale e particolare, per gustare al meglio le performance dei migliori artisti in tourneè in Europa.

Giovedì Off 4#01

Giovedì 8 Novembre 2012 h2200
Ingresso: 7€ – Under 21: 5€ – Abbonamento a 4 serate 25€

La Claque in Agorà / Teatro della Tosse
Vico San Donato 9 angolo vico Biscotti
IT-16123 Genova

Honeybird & The Birdies (Trovarobato – Los Angeles / Catania / Torino USA/ITA)
simpatia, balletti, charango e ollè da mezzomondo
She Said What?! (Marsiglia – Genova)
riot punkrock duo

http://www.facebook.com/events/512084972137705/

 


Honeybird & The Birdies
(Trovarobato – Los Angeles / Catania / Torino USA/ITA)
simpatia, balletti, charango e ollè da mezzomondo
Gli honeybird & the birdies sono una delle band più bizzarre e geniali presenti sul territorio italico. Tre personaggi eccentrici come uccellini e dolci come il miele. Partendo da una bislacca matrice di world music, il trio miscela sonorità brasiliane, indie-rock, psichedelia tropicale e punk.
Los Angeles, Catania e Torino sono le loro città di provenienza. Charango, batteria e basso i loro strumenti principali. Tutti cantano, tutti ballano. Tante lingue e dialetti. Coreografie folli e divertenti.
E’ uno spettacolo coinvolgente, come una piccola orchestra, capace di dar vita ad un grandioso baccanale, riempendo di fisicità e colori il palcoscenico. Durante la loro incessante attività live, hanno condiviso il palco con: Akron/Family, Fatoumata Diawara, Yuck, Jeffrey Lewis Band, Vadoinmessico, Esben and the Witch, Calibro 35, The R’s, Paolo Benvegnù, Frankie hi-nrg, Bei the Fish (MK).
Nel 2010 è uscito il loro primo album “Mixing Berries” (Duckhead Green Music) che ha riscosso grandi consensi sia di critica che di pubblico. Il brano “Don’t trust the butcher” viene inserito nella colonna sonora del film di Carlo Mazzacurati “La Passione”. Nello stesso anno la band vince il premio “Mai Dire Mei”. Altrettanto fortunato è il 2011, nel corso del quale la band si aggiudica “Best Italia Wave Band 2011”, “Ypsigrock: Avanti il prossimo” e “Voci della Periferia”.
Il loro nuovo album “You Should Reproduce” uscirà il 24 ottobre 2012 per La Famosa Etichetta Trovarobato e vede la produzione di Enrico Gabrielli (Calibro 35, Mariposa, Afterhours) ed il mix di Tommaso Colliva. Per realizzare l’album, honeybird & the birdies è stata la prima band in Italia a superare una quota di oltre 7000 dollari attraverso il finanziamento popolare, coproducendo il disco con 150 utenti del portale di crowdfunding, Kickstarter.

Il terzomondismo come punto di incontro tra varie derive stilistiche: da un lato l’estetica debordante e gioiosa di una Tune-Yards (a lei sono ispirati i visi dipinti e i corpi imbustati in abiti coloratissimi delle foto ufficiali del gruppo); dall’altro nomi come The Raincoats e Slits a fare danumi tutelari per la riscoperta della poliritmia africana, come di un modo di fare musica immediato e istintivo; in mezzo un’attitudine cosmopolita à la Manu Chao sottolineata da suoni in gran parte acustici provenienti da un parco strumenti altrettanto “fusion”, tra charango, chitarra, berimbau, cajon, ukelele, U-bass, batteria, clarinetto, organetto, diamonica, contrabbasso e chissà cos’altro.” da sentireascoltare.com

Sito: http://honeybird.net/
Facebook: https://www.facebook.com/honeybirdandthebirdies
Audio: http://soundcloud.com/honeybird
Video: http://www.youtube.com/timotep
Etichetta: http://www.trovarobato.com