Hello bastards –6.8– 19febbraio2018

rad

Puntatona (lo so, lo dico sempre, ma sta volta è vero) crossover (non nel senso musicale) con la mitica Bang Bang Radio. Mentre registravo la puntata di Hello Bastards infatti abbiamo registrato anche quella di Whisky & Dischi condotta dal grande Jean, che è stato sia ospite che padrone di casa. Non ci avete capito una cippa? Manco io, comunque ci siamo divertiti. La scaletta, purtroppo, per voi l’ho fatta io ed è composta da soli gruppi Dirtnap (wow!). In consolle in sostituzione di Grazia malata il grande Madrau. Ecco le canzoni:

Losing control (Epoxies)
Need a wave (Jeffie Genetic And His Clones)
It’s not a crime (Marked Men)
Leave me out (Beat Beat Beat)
Busy signals (The Exploding Hearts)
Hot (The Minds)
Traitor of the heart (Riff Randells)
Let’s go to the beach (White Wires)
Poor and weird (Briefs)

Hello Bastards. I figli sò piezz'hardcore

Dalle 23 alla mezzanotte, il secondo e quarto lunedì del mese! Un'ora scarsa di punk, power-pop, hardcore e rumori vari, senza mai dimenticare la melodia. Insomma la musica che ascoltavate quando eravate degli sfigati alle superiori. Tanto revival e persino qualche novità.

Ascolta tutte le puntate

Comments are closed.