Europa in Onda – 2.03 – puntata del 6 dicembre 2017

europainonda0203
Lezioni tedesche dopo il fallimento della coalizione Jamaica
Ci siamo lasciati quindici giorni fa con il fallimento della coalizione Jamaica con l’uscita dei liberali e con la possibilità di un ritorno alle urne. E, invece, il dilemma della SPD di restare all’opposizione, grazie anche all’intervento diretto del Presidente Frank-Walter Steinmeier, potrebbe sciogliersi e ricondurre a una nuova Grosse Koalition con la CDU-CSU. In una recente intervista allo Spiegel il leader della SPD Martin Schulz spiega che una risposta positiva alle proposte di Emmanuel Macron per il rilancio dell’Europa saranno l’elemento chiave delle negoziazioni per la formazione di un governo con la Merkel.  Le elezioni tedesche ci ricordano che il rapporto Parigi Berlino resta sempre al centro del processo di integrazione europea e ci mostrano che il rapporto destra/sinistra non coincide con la linea di divisione Europa Si/Europa No.
Di tutto questo ne parliamo con l’ospite in studio Alessandro Cavalli, già professore ordinario di Sociologia all’Università di Pavia, ha diretto la rivista “il Mulino” ed ha pubblicato e curato decine di volumi dedicati alla sociologia. Inoltre avremo un contributo sul campo dal nostro inviato speciale dalla Germania Giovanni Battista Demarta.
Nello spazio cultura approfittiamo della presenza di Alessandro Cavalli per illustrare il suo ultimo volume “La società europea”(ed. Il Mulino, Bologna, 2015) scritto a quattro mani con Alberto Martinelli.
Nella seconda parte della puntata i giovani federalisti europei presenteranno i risultati della giornata di studi federalistidedicata a Giacomo Croce Bermondi che ha visto la partecipazione di 100 giovani di diverse scuole genovesi e dell’Università. Con alcuni dei protagonisti in studio Vi faremo rivivere le emozioni della giornata e riascolteremo la voce commossa di Beppe Croce, figlio di Giacomo, e un aneddoto poco conosciuto sulla firma dei Trattati di Roma del 1957 da parte dell’ambasciatore Pasquale Baldocci.
In studio Luca Bonofiglio, Nicola Vallinoto Marco Villa.

Europa in onda

Ogni secondo e quarto mercoledì del mese dalle 19 alle 20 accendiamo i riflettori sull'Europa. Attualità, cultura, generazione Erasmus. Finestra di approfondimento su tutto ciò che attraversa l'Europa. Letture, commenti e interviste con uno sguardo cosmopolita. Ospiti in studio e inviati speciali da Francia, Germania e Belgio. E, per finire, le bufale a dodici stelle.

Ascolta tutte le puntate

Comments are closed.