Europa in movimento – 1.02 – puntata dell’1/12/2016

europe_orthographic_caucasus_urals_boundary-svg

L’EUROPA E IL MONDO IN BALIA DI NAZIONALISMI E POPULISMI.

Dopo l’elezione di Donald Trump alla presidenza degli Stati Uniti d’America e il referendum inglese sulla Brexit la situazione politica generale ci presenta incognite difficili da sbrogliare. A partire dagli impegni per ridurre il riscaldamento globale presi nelle COP di Parigi e di Marrakech. La globalizzazione senza governo sta aumentando le disuguaglianze e, nel 2017, potrebbe regalarci una lega internazionale degli ultranazionalisti al potere con Putin, Trump, May, Orban, Kim Jong-un, Erdogan e Le Pen. E noi europei, che il 25 marzo 2017 celebreremo(?) i sessant’anni dei Trattati di Roma, sapremo trovare una terza via tra lo status quo e il ritorno nell’alveo dello stato nazione? Ne parliamo con Eva Giovannini, giornalista, inviata di Rai3, e membro della commissione di “saggi” sull’Europa nominata dalla Presidente della Camera Laura Boldrini. Ha collaborato con Ballarò (Rai3), Annozero (Rai2) e Piazzapulita (LA7) e ha scritto “Europa anno zero. Il ritorno dei nazionalismi”.

I nostri inviati speciali, Andrea Armando Bisso, Giovanni Battista Demarta e Matteo Adduci, ci offriranno uno sguardo cosmopolita da Francia (sulle primarie del centrodestra), Germania (sull’abbandono della scena europea da parte di Martin Schulz a favore della politica nazionale) e Belgio (le ultime mosse delle istituzioni europee) mentre Matteo Valtancoli ci presenterà i risultati della COP 22 di Marrakech e Piergiorgio Grossi ci racconterà una nuova bufala a dodici stelle.

Nello spazio cultura Guido Levi, ricercatore di storia delle relazioni internazionali presso il Dipartimento di Scienze Politiche dell’Università di Genova, ci illustrerà i risultati di una conferenza internazionale sugli euroscetticismi organizzato a fine settembre a Genova.

E per finire l’angolo curato da GFE Genova, Erasmus Student Network,AEGEE Genova e Y.E.A.S.T. dove presenteremo la “Generazione Erasmus in città. Cosa si aspetta nel 2017 per Genova e l’Europa”.

In studio Luca Bonofiglio, Alberto Spatola, Nicola Vallinoto, e Marco Villa.

Radio Gazzarra – Europa in Movimento, un programma a cura di Movimento Federalista Europeo Genova e Gfe Genova

Europa in onda

Ogni secondo e quarto mercoledì del mese dalle 19 alle 20 accendiamo i riflettori sull'Europa. Attualità, cultura, generazione Erasmus. Finestra di approfondimento su tutto ciò che attraversa l'Europa. Letture, commenti e interviste con uno sguardo cosmopolita. Ospiti in studio e inviati speciali da Francia, Germania e Belgio. E, per finire, le bufale a dodici stelle.

Ascolta tutte le puntate

Comments are closed.